giugno-2016. Pianoforti Decorati

Il progetto PIANOFORTI DECORATI, è stato realizzato nelle scuole del territorio avvalendosi della consulenza degli esperti Silvana Telatin, Maurizio Vento e del maestro Luigi Ferro, che hanno illustrato la meccanica, il funzionamento e i molti segreti del pianoforte agli alunni aderenti all’iniziativa, che hanno poi decorato alcuni pianoforti a scuola. Ora il progetto si è spostato dalle scuole alle piazze e vie del centro storico.
I pianoforti dislocati sono stati decorati dagli alunni dell’Istituto A. Graziani, dai corsisti di Art Emotions For Soul, da Fall Drop Design, dagli Scout, dal Maestro decoratore Paolo Bellò, dalle fotografie artistiche di Alchimie Visive (Silvia Ferrero) e dai partecipanti all’evento del 4 giugno in Piazza Libertà.
I pianoforti saranno posizionati nei seguenti punti del centro storico di Bassano dG:
1) Piazza Libertà all’altezza del civico 9, sotto i portici;
2) Piazza Libertà, accanto alla vetrina del panificio Beltrame;
3) Piazzotto Montevecchio, accanto alla vetrina dell’osteria Officina del gusto;
4) Via Angarano civico 36, negozio AlpesInox;
5) Via J. Da Ponte, altezza civico 11, negozio di arredo Rochbobis;
6) Via Matteotti, accanto alla bacheca (in disuso) delle affissioni ufficiali;
7) Via Matteotti, altezza civico 42, altezza vetrina negozio di abbigliamento Sear’s;
Il progetto proseguirà a Marostica sabato 11 giugno, con altri pianoforti che verranno colorati e decorati in Piazza degli Scacchi, per poi essere dislocati nel centro storico della città.
I pianoforti resteranno in centro dal 4 al 27 giugno 2016.
PIANOFORTI DECORATI è un progetto che anticipa e lancia la IV edizione della MARATONA PIANISTICA che si svolgerà il 18/6 a Marostica (P.zza degli Scacchi), il 26/6 a Bassano (Ponte degli Alpini) e il 3/7 a Asolo (Loggia della Ragione), sempre dalle ore 10,00 alle 23,00.
Ideazione e organizzazione Luigi Ferro 

Per info e iscrizioni: Luigi Ferro 347-3474992 – luigiferro@luigiferro.it.
.

Progetto

GIUGNO 2016 PIANOFORTI DECORATI

Progetto multidisciplinare di musica, immagine (decorazione, pittura e disegno), tecnica meccanica, testo (fiaba musicale), manualità, ascolto ed esecuzione musicale. Il Progetto prevede l’intervento di un esperto accordatore di pianoforti per una breve illustrazione della tecnica meccanica del pianoforte, com’è fatto al suo interno, come funziona, come si accorda, come si suona. Lo strumento (un pianoforte verticale) sarà messo a disposizione degli alunni che potranno studiarlo, suonarlo, colorarlo e decorarlo. I pannelli verranno pretrattati in modo da poter essere dipinti e decorati dagli alunni. Il pianoforte così colorato e decorato sarà esposto, insieme ad un’altra dozzina di pianoforti, nei centri storici di Bassano del Grappa, Marostica o Asolo, (città che ospiteranno la Quarta Edizione della Maratona Pianistica) in occasione di un evento musicale, organizzato nel mese di giugno 2016, che coinvolgerà i giovani pianisti del nostro territorio. I pianoforti, collocati per le vie e le piazze, saranno a disposizione di chiunque voglia suonarli, per una settimana, formula già utilizzata nelle grandi città, in molti aeroporti e stazioni ferroviarie. Il Progetto è inserito nell’ambito della Quarta edizione della Maratona Pianistica 2016. Caratteristiche del Progetto: 1. Breve corso sul funzionamento e accordatura del pianoforte della durata di 45/60 minuti. 2. Presentazione di una fiaba musicale: gli alunni della scuola ospite possono partecipare sia come pianisti che come esecutori di disegni didascalici i quali, preventivamente realizzati, verranno proiettati durante la rappresentazione (questa fase del progetto è facoltativa). 3. Il pianoforte potrà essere a disposizione della scuola per il periodo necessario alla sua decorazione. 4. I bambini saranno invitati ad eseguire una parte della decorazione al momento dell’evento musicale che si organizzerà nel centro storico di una città del nostro territorio (fine giugno 2016). Il materiale per la decorazione e la pittura del pianoforte sono a carico della scuola o dei partecipanti. Fasi del Progetto Incontriamo e coloriamo il pianoforte 1 Primo incontro: descrizione del pianoforte con breve concerto finale (45/60 minuti). In questa fase gli alunni che studiano pianoforte possono eseguire brani a loro scelta. 2 Secondo incontro: l’esperto fornisce indicazioni tecniche sulla decorazione del pianoforte e, in collaborazione con l’insegnante di immagine, segue i lavori degli alunni. 3 Gli alunni eseguono a casa disegni didascalici della fiaba da rappresentare; i bambini che già studiano pianoforte possono partecipare alla fiaba musicale preparando un brano da eseguire durate la rappresentazione della fiaba musicale. Questa fase del progetto è facoltativa. 4 Terzo incontro: rappresentazione della fiaba musicale sul pianoforte colorato con la proiezione in sequenza dei disegni didascalici (facoltativa). 5 Quarto incontro: appuntamento in piazza in un centro storico (giugno 2016) per colorare un pianoforte insieme ad altri bambini. Alcune precisazioni Il luogo di svolgimento del Progetto dovrà essere preventivamente concordato con l’organizzazione per motivi logistici inerenti il trasporto e la collocazione del pianoforte. Anche per la Quarta Edizione della Maratona Pianistica 2016 è valido l’invito ai bambini che studiano pianoforte, a parteciparvi gratuitamente. I bambini che studiano pianoforte aderiranno a nome dell’Istituto cui fanno parte, che verrà menzionato nel consueto libretto con i nomi dei pianisti e delle loro scuole. Si resta disponibili ad eventuali adattamenti e modifiche del Progetto per esigenze specifiche della Scuola. Scheda del Progetto Contenuti generali: conoscenza dello strumento Pianoforte, ascolto ed esecuzione musicale Contenuti tecnici: accordatura e analisi tecnica di un pianoforte Contenuti musicali: guida all’ascolto, esecuzione di facili melodie Manualità e immagine: decorazione di un pianoforte con tecniche diverse (pittoriche, spray, decoupage, ecc.). Esecuzione di disegni didascalici per una fiaba musicale Obiettivi: conoscenza del funzionamento di un pianoforte analisi dei principi della leva e parti meccaniche di un pianoforte principi generali del suono produzione del suono accordatura sistema temperato suono acuto e suono grave la scala cromatica – toni e semitoni primo approccio alla musica guida all’ascolto esecuzione di semplici melodie attività di disegno e di decorazione eventuale partecipazione ad una fiaba musicale Metodologia: lezione e pratica con la presenza di un esperto esterno e pianoforte verticale messo a disposizione dal proponente. Rappresentazione di una fiaba musicale Lavoro di gruppo per la decorazione del pianoforte Durata: la lezione/dimostrazione ha la durata di 45/60 minuti la lezione/concerto o fiaba musicale ha la durata di 45/60 minuti Partecipanti: le classi 4^ e 5^ della scuola primaria – alunni della classe 1^ media. Materiale occorrente: il pianoforte precedentemente trattato per favorire la decorazione è messo a disposizione dal proponente. Tutto ciò che concerne pittura, pennelli, spray, decoupage o altro materiale utile per la decorazione deve essere fornito dalla scuola o dai partecipanti e deve rispettare le norme sull’uso di sostanze chimiche da parte dei bambini.

FOTOGRAFIE PIANOFORTI DECORATI